Champagne: autentico e sorprendente come un Meunier

formazione.vinidea · 18/03/2022

Più rustico e meno fine del Pinot Noir, il Meunier ha trovato spazio nel vigneto champenois grazie alla sua resistenza e alla sua capacità di adattamento alle condizioni più estreme, tanto da essere piantato nelle zone a maturazione più difficile e a rischio di gelate primaverili. Tuttavia non dobbiamo vederlo solo nel suo ruolo di “tappabuchi” del vigneto, perché negli ultimi vent’anni, complice una maggiore comprensione delle sue caratteristiche varietali, ha raggiunto livelli qualitativi sorprendenti, regalando sorsi schietti, appaganti e mai banali.

Caratteristica distintiva del corso sarà la degustazione di 8 Champagne 100% Meunier, differenti per zona di produzione e tecnica di elaborazione, in modo da poter apprezzare le molteplici sfaccettature di questa varietà troppo a lungo sottovalutata.

Docente: dott.ssa Daniela GUIDUCCI, enologa, formatrice e giornalista

La durata del corso (codiceDGC03A) è di circa 4 ore.

 

La quota comprende: la partecipazione al corso, il materiale didattico, la degustazione degli Champagne, l’attestato di partecipazione. Sono esclusi eventuali pasti e pernottamenti.

La documentazione messa a disposizione dal relatore è protetta da copyright ed è utilizzabile solo per consultazione personale. Non è consentito metterla a disposizione di terzi né utilizzarla per scopi divulgativi senza il consenso scritto dell’autore e di Vinidea.

Informazioni docente

Non Iscritto
Questo corso al momento è chiuso

Corso :

  • 1 Lezione