Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
Chiuso
Inizia
This corso is currently closed

Questo è un testo promozionale di esempio.

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español

FAQ

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español
Premium
Soluzioni enologiche innovative e sostenibili per acidificare e controllare le minacce microbiche mantenendo le caratteristiche sensoriali e il colore
Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
Chiuso
Inizia
This corso is currently closed
Pubblicato il: 11/04/2021

Plasma freddo a pressione atmosferica per eliminare Brettanomyces dal legno di quercia

BREVE descrizione
Il legno ha una struttura porosa che facilita la penetrazione non solo del vino, ma anche dei microrganismi presenti in esso, come il lievito contaminante Brettanomyces bruxellensis.
Soluzioni enologiche innovative e sostenibili per acidificare e controllare le minacce microbiche mantenendo le caratteristiche sensoriali e il colore

Questo corso include:

DESCRIZIONE

Nell’industria della vinificazione, la manutenzione e la sanificazione delle botti di rovere è diventata un compito fondamentale. Il legno ha una struttura porosa che facilita la penetrazione non solo del vino, ma anche dei microrganismi presenti in esso, come il lievito contaminante Brettanomyces bruxellensis.

Il metodo più comunemente usato per disinfettare le botti consiste nel bruciare pastiglie di zolfo, ma esiste una direttiva europea che limiterà questa pratica, anche se non sono state trovate alternative efficaci.

In questo video vi offriamo la presentazione di Lucía González-Arenzana dell’Istituto di Scienze della Vite e del Vino, vincitrice dell’edizione 2021 dell’Enoforum Web Contest. Questa ricerca fa parte di un progetto che studia l’applicazione del plasma freddo a pressione atmosferica (APCP) per la disinfezione delle doghe di quercia.

Il lavoro vincitore dell’Enoforum Web Contest 2021: video della presentazione di Lucía Gonzalez-Arenzana in occasione della Enoforum Web Conference (23-25 febbraio 2021)

AUTORE
Lucía González-Arenzana | Instituto de Ciencias de la Vid y el Vino (ICVV)

TOP
CARRELLO 0