Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
45
Inizia
This corso is currently closed

Questo è un testo promozionale di esempio.

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español

FAQ

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español
Premium
Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
45
Inizia
This corso is currently closed
Pubblicato il: 07/11/2019

Potenzialità della voltammetria ciclica per la valutazione dell’evoluzione dei vini

BREVE Descrizione

Nella presentazione ad Enoforum Piergiorgio Comuzzo spiega le potenzialità di questa tecnica analitica per caratterizzare sostanze fenoliche e per studiare gli antiossidanti enologici sulla base del loro potere riducente.

Questo corso include:

DESCRIZIONE

La voltammetria ciclica è una tecnica analitica molto potente per lo studio dei sistemi redox dei vini e un approccio innovativo allo studio dell’ossidazione dei vini.

Il voltammogramma, ovvero il tracciato che si ottiene dall’analisi voltammetrica, consente infatti di trarre informazioni importanti sul comportamento di determinate specie chimiche presenti in soluzione.

Nella presentazione ad Enoforum Piergiorgio Comuzzo spiega le potenzialità di questa tecnica analitica per caratterizzare sostanze fenoliche e per studiare gli antiossidanti enologici sulla base del loro potere riducente. L’approccio voltammetrico, applicato insieme a tecniche di elaborazione dei dati basate sull’analisi multivariata, ha consentito di discriminare vini di diverse varietà, come pure di individuare le correlazioni esistenti fra le caratteristiche dei voltammogrammi e il consumo di ossigeno o la resistenza all’ossidazione dei vini.

La relazione riprodotta in questo filmato è stata presentata alla 12ª edizione di Enoforum (Vicenza, 21-23 maggio 2019).

AUTORE
Piergiorgio Comuzzo | Università di Udine

TOP
CARRELLO 0