Questo è un testo promozionale di esempio.

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español

FAQ

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español

LINGUA

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Español
Premium
Influenza delle fasi pre-fermentative sui precursori dei tioli varietali e saturazione pre-fermentativa del mosto d'uva con CO2 nei vini bianchi

Influenza delle fasi pre-fermentative sui precursori dei tioli varietali e saturazione pre-fermentativa del mosto d’uva con CO2 nei vini bianchi

Daniela Fracassetti | Università degli Studi di Milano; Sonia Guri-Bairget | IRIAF Castiglia, La Mancia

15.00 (IVA incl.)

Vi proponiamo altri due interessanti interventi effettuati in occasione della prima Enoforum Web Conference, durante la quale sono stati presentati i risultati delle ricerche svolte sui precursori tiolici e sulla saturazione pre-fermentativa del mosto d’uva.

Specifiche

Durata

10 minuti

Lezioni

2

Tipologia

In stock1

Categorie:
CONDIVIDI

DESCRIZIONE

Vi proponiamo altri due interessanti interventi effettuati in occasione della prima Enoforum Web Conference, durante la quale sono stati presentati i risultati delle ricerche svolte sui precursori tiolici e sulla saturazione pre-fermentativa del mosto d’uva con CO2.

Cosa sono esattamente i tioli varietali? E cosa conferiscono ai vini? A queste domande troverete risposta, oltre che la spiegazione riguardo il ruolo delle fasi di estrazione del mosto d’uva sul contenuto di precursori di tioli volatili nelle frazioni di mosto, così come l’effetto dell’aggiunta di solfiti e di ioni rame, studiati da Daniela Fracassetti dell’Università di Milano nel suo lavoro intitolato “Influenza delle fasi pre-fermentative sui precursori dei tioli varietali”.

L’obiettivo del lavoro presentato da Sonia Guri-Bairget dell’Instituto Regional dell’Investigación y Desarrollo Agroalimentario y Forestal – IRIAF – è stato quello di studiare la possibilità di sostituire parzialmente o completamente l’anidride solforosa nella produzione di vini bianchi attraverso la saturazione pre-fermentativa dei mosti con CO2. Nel lavoro intitolato “Saturazione pre-fermentativa del mosto d’uva con CO2 per ottenere vini bianchi a basso contenuto di SO2” Verranno spiegate le varie fasi sperimentali dell’indagine, e tutti i parametri analizzati, mettendo sempre a confronto con vini non trattati.

Video dei lavori presentati all’Enoforum Web Contest 2021 durante l’Enoforum Web Conference (23-25 febbraio 2021)

TOP

Influenza delle fasi pre-fermentative sui precursori dei tioli varietali e saturazione pre-fermentativa del mosto d'uva con CO2 nei vini bianchi

15.00 (IVA incl.)

In stock1

CARRELLO 0