Webinar live gratuito: Aperimicro #0 – Azoto, lieviti e profilo sensoriale dei vini

0,00 (IVA incl.)

Un evento gratuito che introduce un ciclo di 6 incontri, veri e propri aperitivi microbiologici; un’occasione per enologi e produttori di vino per confrontarsi col mondo della ricerca in campo microbiologico grazie all’esperienza del relatore e all’accesso alle principali banche dati interazionali in ambito scientifico.

-
+

Descrizione

Lunedì 31 agosto  18h00 – 19h00              Webinar gratuito

PROGRAMMA

L’azoto è il macronutriente per definizione, sinonimo di sviluppo quantitativo e dunque frequentemente guardato con sospetto in una produzione enologica di qualità. Tuttavia questa molecola ha un ruolo essenziale nella vinificazione e le carenze, ormai molto frequenti, possono condizionare pesantemente la qualità dei vini. La gestione attenta consente, al contrario, di tutelare l’espressione varietale e prevenire le alterazioni microbiologiche.

Docente: dott. Raffaele GUZZON, FEM

Ai soci Assoenologi verranno riconosciuti 2 crediti formativi convenzionali per la partecipazione in diretta all’incontro.
Per farne richiesta, sarà necessario rispondere all’apposita mail che sarà inviata a conclusione del webinar, specificando il numero di tessera AEI.

Termine di iscrizione: alle 12h00 del giorno di svolgimento previsto il webinar, o al raggiungimento del numero massimo di partecipanti gestibile con la piattaforma GoToWebinar

La quota comprende: la partecipazione al seminario, le registrazioni, il materiale didattico e l’attestato di partecipazione.

Modalità di partecipazione: l’iscrizione va fatta direttamente on-line dal sito www.vinidea.it

Tutti gli iscritti riceveranno via e-mail il link per partecipare al webinar e le indicazioni su come effettuare il collegamento. È quindi di fondamentale importanza fornire recapiti e-mail che vengono costantemente controllati e numeri di telefono ai quali si è sempre reperibili. La comunicazione verrà spedita tramite la piattaforma GoToWebinar: verificare che il messaggio non venga erroneamente archiviato nella cartella della Posta Indesiderata.

I corsi saranno attivati al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto per l’evento.